Sabato Santo, il giorno del silenzio

Il sepolcro vuoto – Museo nazionale di San Matteo, Pisa

Il Sabato Santo è il giorno di “frammezzo” tra il dolore per la morte di Gesù e la gioia della sua Resurrezione.  Non si celebrano liturgie, la comunità è in silenzio, in attesa, a ricordare lo smarrimento degli apostoli dopo la morte di Cristo. Protagonisti sono il raccoglimento e la meditazione (Roberta Barbi – Città del Vaticano)

Leggi l’articolo